Registrati

Articoli

25 maggio 2012

Malaysia, magnifica avventura

  • Tania Beccaceci

Malaysia, Pulau Perhentian © Fotografia di Valeria Lanza

Lasciatevi inebriare dalla Malaysia. Questo paese composto da centinaia di isole catturerà i vostri sensi con la sua miscela di colori, aromi e dialetti meravigliosamente avvolta da una tiepida e accogliente atmosfera tropicale.

Se vi servisse qualche nome per accendere la miccia della fantasia, non sarà un problema trovarne. Prendete Melaka (o Malacca), con la sua architettura coloniale celebre in tutto il mondo, oppure le Perhentian, con i loro fondali cristallini e i pesci multicolore, o il Borneo, un luogo che basta citare in una conversazione per evocare foreste, avventura e regno quasi incontrastato di Madre Natura. L'evocazione non sarebbe completa senza la suggestione di Kuala Lumpur, la città che sembra sfidare le leggi della gravità con i suoi grattacieli, ma anche quelle della vostra aspettativa regalandovi appaganti incontri con la migliore tradizione malese.

1. Kuala Lumpur, capitale dell'avanguardia

"Intelligente" è l'aggettivo giusto quando si parla di Kuala Lumpur. La capitale della Malaysia ha saputo stupire tutti con il suo sviluppo vertiginoso - basta percorrere la passerella che unisce le Petronas Towers per capirlo -, ma non solo. Ciò che davvero desta stupore di questa metropoli all'avanguardia è la sua capacità di essere un esempio anche dal punto di vista della tutela ambientale. Un esempio su tutti: la costruzione delle celebri Petronas è avvenuta in contemporanea con la creazione di un curatissimo parco, mentre nella zona settentrionale altre aree verdi circondano il Lake Titiwangsa.

2. La vetta del Mt Kinabalu, Sabah

Lo spettacolo dell'alba che si può ammirare dalla vetta del Mt Kinabalu giustifica ampiamente una salita di due giorni. Certo, bisogna pernottare in una zona fredda (cena a base di uova sode cotte nel bollitore) e affrontare l'ascesa finale al buio lungo un sentiero non privo di insidie, ma la sensazione di vittoria che si prova sulla vetta e gli incredibili colori del sole che sorge sono impagabili. Per vivere tutto questo il riferimento è lo stato di Sabah, nel cuore del Borneo malese.

3. Cameron Highlands, voglia di qualcosa di fresco

Se cercate un punto di vista insolito sulla Malaysia, lo trovate sulle Cameron Highlands, la stazione collinare più grande del paese. Un territorio straordinario immerso in un paesaggio quasi alpino di vette azzurre, ondulate colline verdi, piantagioni di tè, piccole cittadine e cascate. Il posto ideale per fare escursioni a piedi ma anche per degustare il tè e visitare le aziende agrituristiche locali. Tutto questo nello stato del Perak, qualche centinaio di chilometri a nord di KL.

4. Trekking nella giungla a Taman Negara

Preparatevi a inserire il Taman Negara, il polmone verde della Malaysia peninsulare, tra i vostri ricordi di viaggio memorabili. Dormite una notte a Bumbun Kumbang, uno dei numerosi capanni nella giungla riservati ai viaggiatori interessati a osservare la fauna, e forse avrete la fortuna di avvistare un tapiro nella sua "caccia" serale. Senza contare il fascino del lungo e caldo tragitto che bisogna affrontare per raggiungere il parco, in un trekking indimenticabile che dà il meglio di sé da febbraio a settembre, nella stagione secca.

5. Pulau Langkawi, l'isola che c'è

Se "pulau" significa "isola", Pulau Langkawi rappresenta tutto ciò che potete aspettarvi di trovare sull'isola dei vostri sogni. Parlate con chi ci è stato: il suo solo nome evoca l'immagine di un paradiso tropicale con paesaggi da cartolina incorniciati da palme ondeggianti e dominati dal verde brillante della giungla che per magia incontra l'azzurro intenso dell'oceano. L'unica differenza tra Langkawi e molti dei sogni che popolano l'immaginario di chi viaggia è che quest'isola al largo della costa del Kedah, quasi al confine con la Thailandia, è perfettamente reale.

6. Batang Rejang, il Borneo oltre il mito

Per chi si aspetta un maestoso fiume tropicale sul quale lasciare che le ore scorrano indolenti il Batang Rejang sarà forse una piccola delusione. Oggi la principale arteria fluviale del Borneo ricorda più un gigantesco, fangoso canale adibito al trasporto di tronchi che un'autostrada d'acqua verso l'evasione. Eppure lungo i suoi affluenti si può fare uno degli incontri più suggestivi della regione: quello con le comunità di popolazioni native che abitano nelle longhouse (abitazioni tradizionali) disseminate nella foreste. La visita può essere pianificata e permette di entrare in contatto con l'elemento più caratteristico della vita tribale dell'isola.

7. Gunung Mulu, Borneo sotterraneo

Ancora Borneo, ancora un'esperienza grandiosa. Sotterranea, questa volta, perché parliamo di un'escursione di 16 ore con lunghi tratti a piedi che vi porterà al cuore della Sarawak Chamber del Gunung Mulu National Park, ritenuta da molti la grotta più grande del mondo. Il consiglio per godere il massimo dell'avventura? Al crepuscolo visitate la Deer Cave e soffermatevi a osservare le migliaia di pipistrelli che escono allo scoperto volando in circolo o lungo traiettorie sinuose per confondere i rapaci affamati e in cerca di una cena saporita.

8. Pulau Perhentian, snorkelling mania

Tra i ricordi più belli del vostro viaggio in Malaysia ci sarà senza dubbio un'uscita in snorkelling nelle acque di Pulau Perhentian. Senza allontanarvi molto dalla spiaggia incontrerete pesci pagliaccio, squali grigi del reef, vermi albero di Natale, curiosi pesci pappagallo e una miriade di altre creature tropicali. Di sera, poi, vi rilasserete su un'amaca, ammirando increduli la spiaggia orlata di palme. E al mattino una porzione di frittelle di banane e un bicchiere di succo di lime vi ridaranno l'energia per un'altra esplorazione della barriera corallina.

9. Ancora KL, sotto il segno del design

Una città straordinaria come Kuala Lumpur merita la doppia citazione in questa "not to miss list", anche se siamo sicuri che troverete mille altri motivi per inserirla nella vostra ideale e personale top ten. La capitale malese ama essere al centro dell'attenzione e ogni anno cattura gli sguardi dei viaggiatori di tutto il mondo con la KL Design Week, che di solito si svolge nei luoghi "clou" della città, per esempio alla National Art Gallery. Un'ottima occasione per sapere dove soffia il vento del Design internazionale o, semplicemente, per vedere cose belle. L'edizione dell'anno scorso si è svolta in settembre. Tenetevi aggiornati visitando il sito ufficiale.

10. Melaka, un drink per chiudere la giornata

Anche se non siete navigatori portoghesi del Cinquecento e non avete passato la giornata arricchendovi con il commercio di spezie e contrattando con i mercanti cinesi, forse verso sera avrete la gola un po' secca. Nulla di meglio per ridare freschezza alla vostra bocca e alle vostre parole che qualche robusto sorso di un cedol ghiacciato, meglio se centellinato nella Chinatown di Melaka. Questa originale bevanda si trova in ogni parte della Malaysia, ma la più rinomata è servita qui, dove l'uso di zucchero di palma naturale la rende deliziosa. Che cos'è il cedol? Beh, vi lasciamo il sapore di questa scoperta.