Luna di miele LGBT: le 5 migliori destinazioni

Scegliere la meta giusta è fondamentale per una perfetta luna di miele ©Inti St Clair/Getty Images

Pubblicità

L’amore è un diritto universale e ci sono tanti modi per manifestarlo, non è però detto che la meta dei nostri sogni sia il luogo perfetto per esprimerlo e sicuramente non vogliamo che nulla turbi il momento perfetto della tanto desiderata luna di miele. Ecco, quindi, le cinque migliori destinazioni per coppie di sposini LGBT.

Berlino

Berlino, città di eccessi e di delizie bohémiennes, è molto amata per la musica, il teatro e l’arte alternativi che invadono letteralmente le strade, per non parlare della sua strepitosa vita notturna. Il panorama LGBT dà il meglio di sé a ovest, nei vivaci quartieri di Kreuzberg e Schöneberg (dove a giugno si svolge il Gay Pride Festival), e a est nelle zone di Prenzlauer Berg e Freidrichshain.

Islanda

Reykjavik, Islanda. ©Lindsay Douglas/Shutterstock

Mistica, romantica e avventurosa, l’Islanda è una destinazione sicura e accogliente per le coppie LGBT in luna di miele. Esplorate le montagne, i vulcani e i ghiacciai a piedi, sulle slitte trainate dagli husky o in elicottero. Concedetevi un po’ di coccole in una spa di lusso. Infine puntate verso Reykjavik per godervi l’eccitante panorama gay della capitale.

Nuova Zelanda

La Champagne Pool a Wai-O-Tapu è uno dei grandi spettacoli naturali che offre la Nuova Zelanda. ©Justin Foulkes/Lonely Planet

Dopo l’approvazione della legge che consente i matrimoni tra persone dello stesso sesso nel 2013, la Nuova Zelanda si è aperta al turismo di coppie LGBT in un’area dove altri paesi, come l’Australia e le nazioni del Pacifico, sono più tradizionalisti. I ristoranti e le enoteche sono eccellenti, i paesaggi lasciano senza fiato e si possono vivere avventure strepitose: le opzioni sono infinite.

Cape Town

Questa enclave liberale del Sudafrica è la località più accogliente per le coppie LGBT che vogliono avvicinarsi alla cultura africana e respirare un’atmosfera creativa e avventurosa. Rilassatevi sulle sue spiagge alla moda e scalate la splendida Table Mountain, poi concedetevi un tour dei vigneti delle Winelands e una nottata nei club di De Waterkant.

Argentina

L’Argentina, primo paese dell’America Latina ad aver legalizzato i matrimoni tra persone dello stesso sesso, è decisamente progressista. Non perdetevi l’animata vita notturna LGBT della cosmopolita Buenos Aires e gli ottimi ristoranti di Mendoza. Se vi piace l’avventura, fate una gita in auto ai piedi delle Ande alloggiando nei ranch a conduzione familiare, nelle eccellenti aziende vinicole e nei lodge nella foresta.