Registrati

Articoli

09 maggio 2012

Istanbul, una notte in terrazza

Istanbul, quando scende la notte © Eugenio Guidotti

Se vuoi divertirti a Istanbul, alza gli occhi al cielo. Il segreto si nasconde nei bar e nei locali allestiti sui tetti della città. Istanbul non è solo splendide moschee e musei. Sì, la metropoli è ricolma di attrattive e vestigia storiche, ma la discendente di Bisanzio e Costantinopoli oggi è più famosa per la sua vita notturna che per le gesta di imperatori e sultani.

Gli esclusivi e proibitivi superclub che si incontrano lungo il Bosforo sono il regno dei protagonisti abbronzati, lucidati e, diciamolo, a volte anche un po' rifatti della vita notturna locale. A volte l'effetto è quello di una rivisitazione in chiave attuale e "animata" dell'arte bizantina più contorta ed elaborata. Questo, almeno, è ciò che si incontra a livello del suolo. Per fortuna esiste una via di scampo verso una dimensione più distesa e la si trova facilmente salendo un po', a qualche metro dalla superficie. Mi riferisco ai bar e ai pub "pensili" che qualche turco geniale ha avuto l'idea di creare sulla sommità dei palazzi del centro. In questi locali non troverete il lusso sfrenato e sibaritico dei superclub, ma sarete ricompensati da un'aggiunta di classe e stile.

Lo splendido skyline di Istanbul e le meravigliose vie d'acqua della città sono uno scenario perfetto per la vita notturna. La possibilità di ammirarlo dall'alto è una delle attrattive di questi locali. Dopo averli girati un po' tutti, ho pensato di raccogliere gli "indimenticabili". Gli scorci sulla città e sui minareti, la musica dal vivo che ti entra nelle orecchie pronta a sedurti, il fascino dei corpi catturati dalla danza, sono alcune delle emozioni che restano impresse più a lungo.

IL MEGLIO DI SULTANAHMET
Hotel Nomade Terrace Bar (Ticarethane Sokak 15, Alemdar) Intima e raccolta, la terrazza di questo boutique hotel a Sultanahmet domina Aya Sofya e la Moschea Blu. Potrai affondare in una soffice poltrona e assaporare un calice di vino, birra o un più prosaico succo di frutta. L'unico rumore che "disturberà" la tua meditazione serale sarà il richiamo alla preghiera dei fedeli.

GRANDI VEDUTE DEL BOSFORO
Leb-i Derya (Kumbaracı Yokuşu 115/ Kat 7, Tünel) Se chiedi a un abitante di Istanbul uno dei locali in cui va di solito hai buone probabilità di sentirti rispondere: Leb-i Derya. Accogliente, senza pretese, questo pub ti aspetta sulla sommità di un palazzo un po' fané di İstiklal Caddesi, da dove ammirerai splendidi scorci della Città Vecchia e del Bosforo, naturalmente. I prezzi non sono proprio i più bassi di Istanbul, ma certe emozioni valgono la spesa.

Leb-i Derya Richmond (Richmond Hotel, İstiklal Caddesi 227/Kat 6, Tünel) La sorella raffinata e patinata del precedente. Gli avventori sono un po' più avanti con gli anni e si ha l'impressione che circolino più soldi. Le viste dalle ampie finestre includono il palazzo di Topkapi e per questo motivo il locale è una scelta molto cool per un aperitivo, prima di cercare un ristorantino per la cena per le strade di İstiklal.

360 (Mısır Apartmenti, İstiklal Caddesi 311/ Kat 8, Beyoğlu) Con ogni probabilità, questo è il pub più famoso qui in città. Se riuscirai a conquistare uno sgabello e a bere qualcosa all'affollato bar, sarai ricompensato da splendide viste sulla Città Vecchia, il Bosforo, il Corno d'oro e Beyoğlu. Quasi ogni sera il locale ospita DJ e musica dal vivo e si trasforma in un dance club il venerdì e il sabato.

5 Kat (Soğancı Sokak 7/ Kat 5, Cihangir) Questa istituzione di Istanbul si trova al quinto piano di un palazzo nascosto nell'affascinante sobborgo di Cihangir ed è il posto giusto se non ami lo sfoggio e gli eccessi del design (quelli che si trovano al 360, per capirci). In inverno si serve da bere in un bar stile boudoir. In estate l'azione si sposta sulla terrazza all'aperto. Avrai sotto di te la costa dell'Asia e potrai ammirare i minareti di Üsküdar. I DJ distillano un eclettico mix di musica lounge.

Vogue (Spor Caddesi, BJK Plaza, A Blok, Kat 13, Akaretler, Beşiktaş) Questo sofisticato bar-ristorante in un quartiere di uffici a Beşiktaş ha aperto non più di dieci anni fa, ma ha l'aria di essere lì da sempre. È la "tana" preferita per gli uomini d'affari che creano business da queste parti e che quando hanno un po' di tempo libero non chiedono di meglio che venire a bere qualcosa quassù, prima di scendere in qualche ristorante ad assaggiare sushi dai prezzi proibitivi.

VERSO IL CORNO D'ORO
Nu Teras (Meşrutiyet Caddesi 149/ Kat 6, Beyoğlu) Aperta solo d'estate, questa terrazza è l'ambientazione perfetta per un drink romantico al tramonto. La sua particolarità è di essere in posizione dominante sul Corno d'oro, ma le cose non finiscono qui. Se ci arrivi in settimana, troverai gli avventori intenti a divorare le ufak yemekler (stuzzichini simili a piccole tapas). Il venerdì e il sabato li vedrai alle prese con il dance club. A te la scelta.

Mikla (Marmara Pera Hotel, Meşrutiyet Caddesi 167-185, Beyoğlu) Non pago di essere il migliore ristorante in città, il Mikla è anche il bar più romantico. Accomodati in una lounge chair disegnata da Alvar Aalto, sogna ammirando le luci della città, scorri pigramente la lista dei vini eccellenti e lascia che un cameriere garbato e discreto ti chieda: "Che cosa vuol bere, signore?"