I luoghi più instagrammati e come evitarli

New York resta la città più instagrammata del 2017 e il ponte di Brooklyn l'ottava attrazione al mondo. ©TTstudio/Shutterstock 

Pubblicità

Che siate dei wanna-be-influencer, che scattiate foto per impressionare la vostra cerchia di amici (e nemici) o che semplicemente vogliate raccogliere ricordi dei vostri viaggi, è ormai difficile prescindere da Instagram. E le destinazioni scelte e postate durante il vostro girovagare danno vita a una mappa dei luoghi preferiti e più taggati sul social network.

Le città più instagrammate

Jakarta è l'unica città asiatica nella top 10 delle più instagrammate. ©amadeustx/Shutterstock

New York è la vincitrice assoluta con #newyork presente in 60 milioni di post, #newyorkcity in 16 milioni e #nyc in ben 91 milioni. A New York grandi numeri arrivano anche da location specifiche, come il ponte di Brooklyn, Times Square e Central Park.

Segue, quest’anno a sorpresa, Mosca, con uno sprint che la porta davanti a Londra e Parigi. Nella top ten non mancano le new entry rispetto al 2016: la Russia resta in classifica anche al settimo posto con San Pietroburgo e Jakarta arriva con 37 milioni di post dedicati a rappresentare l’Asia. San Paolo, quarta in classifica, sostituisce Rio De Janeiro, presente l’anno precedente anche grazie alle Olimpiadi. Los Angeles è al sesto posto, mentre si chiude con Istanbul (nona) e Barcellona (decima).

Le attrazioni da feed

Ma non sono soltanto le città a raccogliere post geolocalizzati e tag. Che si tratti di post o di Instagram stories Disney spopola con quattro attrazioni su dieci. Prima in classifica è Disneyland Anaheim, in California, più taggata persino di Times Square e Central Park, rispettivamente al secondo e terzo posto. La Tour Eiffel strappa il quarto posto alla doppietta Disney di Tokyo Disneyland e Disney’s Magic Kingdom a Orlando. Ritorna un po’ di arte con il Louvre, poi il Brooklyn Bridge e chiudono la classifica Disney California Adventure Park e Las Vegas Strip

Evitare l'Overtourism

Piazza Rossa, Cremlino. Nel 2017 Mosca ha superato Parigi e Londra e si è rivelata la seconda città più instagrammata. ©Mordolff/Getty Images

Ora che sapete quali sono i luoghi più popolari su Instagram potete organizzare i vostri viaggi per evitarli. Il nuovo trend 2018, infatti, è volto alla scoperta delle così dette seconde mete, ovvero quelle destinazioni meno conosciute e che, proprio perché non fanno grandi numeri, spingeranno i vostri follower a chiedersi dove vi troviate, creando un po’ di invidia, ma soprattutto contribuendo a portare i flussi turistici verso nuove destinazioni altrettanto meritevoli, dando un po’ di spazio alle mete più battute che, in certi casi, stanno soffrendo di problemi legati ai flussi troppo forti di turisti.