I centri di addestramento più lussuosi del mondo

Hawaii, verso la forma perfetta © Andrea Paoletti

Pubblicità

In questi resort votati al fitness lo staff è pronto a schiantarti - ma alla fine ne uscirai molto felice.

Chiva-Som, Hua Hin, Thailandia

Il suo nome significa 'rifugio della vita', ma per chi sceglie questa spa votata al fitness il soggiorno è tutt'altro che riposante. Ci sono attività per quasi 12 ore al giorno, dal thai boxing allo yoga, fino a un'esperienza cardio chiamata Mountain Trek - senza contare la miriade di corsi personalizzati indoor o outdoor. Un team di specialisti internazionali monitora gli allenamenti e non mancano servizi come la riflessologia e i massaggi per lenire le fatiche del fitness... E poi c'è il salutare cibo thai, che oltre tutto è delizioso.
Come arrivare: in volo su Bangkok. I soggiorni durano non meno di 3 notti.

Pure Kauai, Hawaii

L'organizzatissimo resort di Pure Kauai, trasforma la straordinaria natura dell'isola in una palestra - lezioni di surf, kayak, escursioni nella foresta pluviale e corse sulla spiaggia. Gli ospiti sono accolti in cottage o villette private e poi seguiti da personal trainer, chef con il pallino della salute e un manipolo di addetti al benessere che vanno dai massaggiatori agli astrologi. Il soggiorno può essere votato all'attività fisica o al relax - è l'ospite a scegliere - ma se vuoi fare attività fisica estrema troverai istruttori preparati. Non sono poche le celebrità che vengono qui a rimettersi in forma.
Come arrivare: in volo su Kauai. Il pacchetto prevede almeno 5 notti.

Il ranch di Live Oak, Malibu, California

Non chiamarlo 'spa', sarà piuttosto una settimana di amore puro e coinvolgente. Nulla è lasciato al caso: non le levatacce prima dell'alba per lo yoga, non le escursioni a piedi dai 16 ai 21 km al giorno, non le 4 ore di fitness e nemmeno la dieta rigidissima - niente carne, farinacei, zucchero, caffeina, alcol o cibi confezionati. I partecipanti, non più di 16 per volta, possono anche soffrire di emicrania o vomito, ma i trainer li spingeranno ad andare sempre avanti. I risultati: alla fine si perde peso e ci si sente meglio di quando si è arrivati, perché il regime alimentare è disintossicante e perché è sempre bello sopravvivere.
Come arrivare: in volo su Los Angeles. Il programma va dalla domenica al sabato; volendo c'è il pacchetto di soli 4 giorni.

The Island Experience, Ilha Grande, Brasile

In quest'isola trovi molto di più che amache o caipirinha: qui si svolge un programma di disintossicazione e di relax di 7 giorni fatto di trekking nella foresta pluviale, kayak, yoga e meditazione. La dieta, ovviamente, è vegetariana. Il clima è rilassato e i 12 partecipanti sono sostenuti da incoraggiamenti e attenzione, più che da una disciplina militare. I fondatori hanno lanciato questa iniziativa dopo 7 giorni di escursione sull'Ilha Grande, per condividere l'esperienza con altri. Non si sfidano soltanto i limiti del proprio fisico, ma si impara a vincere la paura e si apre la mente alle altre culture.
Come arrivare: in volo su Rio de Janeiro. Il programma va dalla domenica al sabato.

Ashram, Maiorca, Isole Baleari

Il pogramma stagionale è lo stesso che regola i soggiorni al The Ashram in California, dove i VIP vanno a perdere peso e a rigenerare le cellule cerebrali. Tutto è molto rigoroso, stanne certo: alle 5:30 ti buttano giù dal letto per lo yoga; poi ti aspettano dalle 4 alle 6 ore di escursioni, talvolta con 1000 m di dislivello; nel pomeriggio, kayak e allenamento in sospensione TRX o Pilates. Infine, ancora yoga e pasti leggeri, per poi andare a nanna presto ed esausti. I gruppi sono di soli 14 partecipanti, tutti ben motivati e pungolati. Si soggiorna in un frantoio del Seicento circondato da orchidee e terrazze mozzafiato. Le camere hanno soffitti con travi a vista, oggetti di arte locale e bagni privati.
Come arrivare: in volo su Palma. Il programma va dalla domenica al sabato, da aprile a giugno.

Escape to Shape, in giro per il mondo

Questa spa itinerante di prima classe combina lusso, cultura e benessere in località di gran voga. Ogni programma è pensato per offrire il meglio di ogni destinazione, con focus su storia, cultura, cucina e meraviglie naturali - ed è sempre molto impegnativo. Le location vanno dal Sudafrica (per la danza tribale) alla Sicilia (per l'ascesa dell'Etna), con una caratteristica comune: si lavora duro, tra yoga, Pilates, escursioni, kayak o bicicletta, cibo salutare e un po' di tempo libero per apprezzare i dintorni.
La durata del pacchetto varia, ma di solito è di una settimana.

Bikini bootcamp, Tulum, Messico

Quando è stato creato, una decina di anni fa, questo era uno dei pochi centri per combinare avventura, fitness e yoga della zona. Oggi unisce ambienti volutamente spartani (e molto 'cool') al divertimento tipico dei resort di villeggiatura. Molti dei corsi, che vanno dalle attività cardio allo yoga, si svolgono direttamente sulla sabbia e sono alternati a lezioni di salsa e di danza del ventre. I partecipanti vanno dai neofiti del fitness ai rambo della disciplina, perché i corsi possono essere modulati a seconda delle esigenze.
Come arrivare: in volo su Cancún. Programmi di sei notti che iniziano in un giorno diverso ogni settimana.

La Réserve Ramatuelle, Francia

A pochi chilometri da Saint-Tropez, questo resort è soprattutto un luogo per rilassarsi d'estate. Ma sa come trasformarsi in un impegnativo centro di fitness dedicato soprattutto al Nordic Walking, lo sport in cui si cammina aiutandosi con delle racchette per potenziare così anche le braccia. I membri del gruppo, non più di otto, iniziano con una visita medica per valutare se sono idonei ad affrontare 15-20 km di marcia al giorno. E visto che siamo in Francia, una sana dieta mediterranea e qualche bella nuotata ti daranno una mano a raggiungere il risultato.
Come arrivare: in volo da La Mole. I corsi si svolgono da aprile a novembre e il programma dura cinque notti.

The Bodyholiday, Saint Lucia

Serve un po' di forza di volontà per fare di questo resort un centro di fitness, perché qui, volendo, si trovano tutti gli agi e le mollezze dei Caraibi. Per chi sa resistere al dolce canto delle sirene, però, si trovano anche un bel po' di sfide sportive, anche perché uno dei fondatori è stato un maratoneta. La giornata può prevedere una sveglia alle 7 per sciogliere i muscoli sulla spiaggia, poi qualche buon chilometro di corsa, quindi aerobica, windsurf e yoga quando scende la sera. Il gioco si fa duro tra marzo e novembre, poiché gli allenamenti WellFit sono guidati da atleti olimpionici e professionisti.
Come arrivare: in volo su Saint Lucia. I corsi WellFit prevedono soggiorni di 5 notti. Per gli altri, si può modulare a piacere.