Giugno: mete del mese. Dalla Danimarca al Portogallo

Portogallo, perfetto a giugno © Fotografia di Simone Civai

Pubblicità

La Danimarca in bicicletta o la Scozia in camper? Sono solo alcune delle esperienze da vivere a giugno.

Danimarca: un giro in bicicletta

Periodo perfetto per un giro della Danimarca in bicicletta. Il consiglio è di esplorare lo Sjælland. L'isola più grande del paese offre molto più del glamour di Copenaghen. A nord della capitale si trovano infatti alcune delle spiagge più belle e dei castelli più maestosi, tra cui l'imponente Kronborg Slot di Helsingør e il romantoc Frederiksborg Slot di Hillerød. E poi, a fine mese, qui sull'isola c'è il grande appuntamento con il Roskilde Festival (29 giugno - 7 luglio): inaugurato nel 1971, è il più vecchio e importante festival musicale dell'Europa continentale.

Guida di riferimento: Danimarca

Portogallo

Spiagge battute dal vento ma ancora risparmiate dall'assedio dei turisti, incantevoli strade, vicoli pieni di atmosfera e un'infinità di suggestioni musicali, letterarie e cinematografiche. Sì, giugno è il mese del Portogallo, anche per il nutrito numero di feste che animano il paese.

Il nostro consiglio? Non perdere la Festa de São João: Porto, Braga e Vila do Conde celebrano San Giovanni con processioni, musica e baldoria, mentre i fedeli si percuotono a vicenda con martelli di plastica.

Guide di riferimento: Portogallo | Lisbona Pocket

Réunion: a tutto trekking

L'idea di un trekking a La Réunion è da subito associata all'avventura e giugno, uno dei mesi della stagione secca, è il momento giusto per viverla. Sulle colate di lava dell'isola ci si sente dei vulcanologi, degli esploratori in mezzo a una vegetazione lussureggiante o degli alpinisti mentre si sale sulla cima dell'isola. L'esperienza da non perdere è la Grande Traversée de La Réunion, che ti farà vivere l'isola in tutte le sue sfaccettature, dalla capitale Saint-Denis alla vegetazione tropicale del Sud Sauvage. 128 km per dodici giorni di pura bellezza, con una sola accortezza: si tratta di un trekking piuttosto impegnativo, quindi parti preparato e non sottovalutarne la difficoltà.

Libri di riferimento: Mauritius e Réunion | Trekking intorno al mondo

Scozia in camper

Le brughiere scozzesi - con o senza lupi mannari - si sono appena riprese dai rigori e dalle brume d'inverno e a giugno sono un terreno ideale per le vostre perlustrazioni in camper. Approfitta della libertà di movimento per una puntata a nord-ovest. Ti aspettano le vette frastagliate e le guglie inaccessibili delle Cuillin Hills e i panorami mozzafiato della Costa delle Highlands. Senza dimenticare che giugno è anche il mese dell'Edinburgh International Film Festival (19-30 giugno 2013), un mix di produzioni britanniche e hollywoodiane che non dovrebbe mancare nel palmarès di un cinefilo.

Guida di riferimento: Scozia

Da evitare: Nepal

Disteso ai piedi delle spettacolari vette dell'Himalaya, il regno del Nepal è una terra di paesaggi straordinari e antichi templi, percorsa dai sentieri più belli del mondo. Attenzione, però: a giugno il caldo e la polvere si fanno insopportabili, e da metà mese i monsoni oscurano le montagne con nuvoloni neri trasformando i sentieri in piste di fango.