Registrati

Articoli

30 maggio 2012

Creativi e surreali: i vostri tweet del mese

Australia, verso l'outback di Chatwin © Fotografia di Ombretta Gennari

C'è nell'aria, e di conseguenza anche nella rete, una certa voglia di evadere da questa realtà. Viaggiare è uno dei modi per farlo, per poi tornare alla base se non più ricchi di sicuro più carichi di energia e di esperienze. In questo articolo vi proponiamo alcune delle migliori "destinazioni" proposte da chi ci segue su Twitter. Il virgolettato è d'obbligo, perché si parla anche del pianeta del Piccolo Principe, di una certa e ben nota Springfield, di grandi canzoni e di grandi libri di viaggio da leggere "while travelling" ma anche sul divano.

Destinazione fantasia, si potrebbe dire, ma forse si tratta piuttosto di luoghi che molti di noi portano con sé e che non è poi così difficile raggiungere... basta seguire l'ispirazione di un istante, o di un tweet, come abbiamo fatto noi guidati dagli hashtag #travelbooks, #travelsongs, #paesiinventati.

#travelbooks

@EnricoBalbo sto leggendo #grandiviaggi...tre sogni:dal Cairo a città del capo, Theroux nel Pacifico e latinoamericana!...dico poco:-)

@TheGTraveller Leggendo On The Road, ho sognato e conquistato l'america!

‏‪@lonelytraveller sarò banale ma in cima alla lista dei miei #travelbooks c'è 'le vie dei canti' di Chatwin

‏‪@Stex04 Robinson Crusoe,più che un libro uno stile di vita!!:)

‏‪@vologratis Adoro i simpaticissimi libri di Bill Bryson, ti fanno viaggiare sorridendo! :)

@LaSagitta Di buon passo, di Andrea Bocconi.Per viaggiare davvero senza allontanarsi troppo da casa.

@ReporterViaggi "Un indovino mi disse" di Terzani ma anche "In Patagonia" di Chatwin e tanti altri

#travelsongs
Un hashtag grandioso suggerito da @viachesiva, che ha "generato" anche questa succulenta playlist.

‏‪@ZerodB Neil Young - Alabama: l'immaginario del viaggio passa sempre per USA

‏‪@girovagate visto che tra meno di un mese ci siamo... "Vento d'estate" di #MaxGazzè & #NiccolòFabi

@kiccovich messico e nuvole!

@BackpackerInfo and number one is Steppenwolf:'Born to be Wild' (1968)

‏‪@ReporterViaggi "Riders on the Storm" dei Doors nel deserto del Mohave in California. Che ne dite? ;)

#paesiinventati

‏@ViaggiaredaSoli Se fossimo autori Lonely Planet visiteremmo paesi reali, altrimenti saremmo solo scrittori!

‏@EnricoBalbo e un giro a #frittole? #paesiinventati la tassa di soggiorno è di un fiorino!

@UltimaSigaretta bè, io un giro a Springfield me lo farei volentieri, sopratutto per la compagnia.

‏@meandmytrolley Io visiterei il pianeta del Piccolo Principe!