Best in Travel 2017: Il meglio per le famiglie

© Henn Photography / Getty Images

Pubblicità

Avete voglia di provare qualcosa di nuovo nel vostro prossimo viaggio? Convincete la famiglia a uscire dalla propria comfort zone collettiva con queste idee per avventure da vivere insieme.

1. Islanda

Scegliendo l’Islanda, nel corso di un unico viaggio la vostra famiglia potrà godersi una corsa su una slitta trainata dai cani, osservare le balene, fare trekking su un ghiacciaio, ammirare l’aurora boreale e rigenerarsi nelle vasche termali. E se tutto ciò non fosse abbastanza, potrete anche scendere nelle viscere di un vulcano attivo.

Per alcune attività sono in vigore limiti di età e variazioni stagionali. www.insidethevolcano.com

2. Nuova Zelanda

© David Wong / Getty Images

La bellezza naturale della Nuova Zelanda e la sua eccellente reputazione per le attività all’aperto ne fanno una meta molto popolare per i viaggi in famiglia. Noleggiare un camper non è solo un modo economico di esplorare il paese, ma offre anche la libertà del viaggio on the road e il divertimento della vita all’aperto senza dover piantare la tenda ogni sera.

Non sottovalutate le grandi distanze: scegliete la North Island o la South Island e programmate la distanza massima da coprire in un giorno; su www.newzealand.com trovate una buona sezione dedicata ai viaggi su strada.

3. Marrakech, Marocco

© Dave G Kelly / Getty Images

Il richiamo alla preghiera e gli incantatori di serpenti, i piccoli vicoli da esplorare, i negozi traboccanti di merci, le spezie, i tajine e la frutta da assaggiare: una visita alla medina di Marrakech è un’avventura che coinvolge tutti i sensi. Ma è anche una grande occasione per imparare un’abilità importante quando si viaggia: l’arte della contrattazione.

Preparate i vostri bambini spiegando loro le differenze culturali e le norme igieniche; inoltre concordate un piano di emergenza nel caso in cui qualcuno si perda.

4. Sudafrica

© moodboard / Getty Images

Osservare gli animali allo stato brado riscuote sempre molto successo tra chi ama l’avventura. Il Kruger National Park, in Sudafrica, è indicato per i bambini grazie alle elevate probabilità di avvistare gli animali e alle distanze relativamente brevi che si devono coprire spostandosi nella zona meridionale del parco. Inoltre esistono lodge adatti alle famiglie dotati di piscina per i momenti di relax.

I bambini possono imparare tutto ciò che c’è da sapere sugli elefanti nel museo di Letaba. Se hanno meno di sei anni, verificate i limiti di età prima di fare le prenotazioni.

5. Snowdonia, Regno Unito

Un centro sotterraneo di trampolino elastico, una lunghissima zip-line e una laguna artificiale con onde da surf: ai vostri bambini il Galles piacerà moltissimo, e adoreranno avventurarsi nei tanti castelli, salire sul monte Snowdon e far riposare le gambe stanche su un treno a scartamento ridotto.

Per informazioni sulle attività più insolite che si possono fare nel parco visitate i siti www.surfsnowdonia.co.uk e www.zipworld.co.uk

6. Washington D.C., Stati Uniti

© Dwight Nadig / Getty Image

A Washington potrete abbinare una lezione sull’arte dello spionaggio (l’International Spy Museum), una dose massiccia di storia (il Lincoln Memorial e molti eccellenti musei) e divertimenti a non finire (l’ascensore che in 70 secondi raggiunge la cima del Washington Monument, una gita in pedalò nel Tidal Basin).

Molte attrazioni di Washington sono gratuite, ma richiedono la prenotazione anticipata della fascia oraria d’ingresso.

7. South-Western, Australia

Avete dei figli molto avventurosi? Portateli a camminare su una passerella lunga 600 m tra le chiome degli alberi nella Valley of the Giants. Oppure visitate le affascinanti grotte della regione del Margaret River, o fate whale-watching nella Geographe Bay. E ancora, camminate lungo la spiaggia in cerca di conchiglie, andate in bicicletta, salite sugli alberi...

Le balene si possono vedere da giugno agli inizi di dicembre; www.margaretriver.com è una buona fonte di informazioni sulle attività all’aperto.

8. Giappone

Per i teenager che amano la tecnologia, un viaggio in Giappone è un sogno che diventa realtà. Aggiungeteci una manciata di manga e anime o la visita di antichi templi e santuari e poi rilassatevi nei molti parchi e spiagge: ed ecco un viaggio in grado di soddisfare anche i membri più riluttanti della vostra famiglia.

L’International Manga Museum di Kyoto è molto attento alle esigenze dei bambini; se cercate videogiochi e luci al neon andate nel quartiere Akihabara di Tokyo.

9. Sri Lanka

© fmajor / Getty Images

Tra elefanti e treni, antichi templi e spiagge, fortezze e parchi naturali, le attrattive per le famiglie non mancano in questo piccolo angolo del subcontinente indiano. Ma soprattutto, gli abitanti dello Sri Lanka accolgono i bambini a braccia aperte, quindi un viaggio in questo paese è un’esperienza gratificante per tutti – basta un minimo di programmazione e una gran voglia di avventura.

Portate la protezione solare per i bambini, il repellente per gli insetti e le zanzariere, tutti articoli non facilmente reperibili sul posto.

10. Malaysia

© Maridav / Shutterstock

Che puntiate sulle spiagge, sulla giungla o su una delle città, la Malaysia è un posto fantastico per un primo assaggio del Sud-est asiatico. Il mix culturale include elementi familiari (l’architettura coloniale, i centri commerciali, la cucina occidentale) che contribuiscono a compensare l’effetto travolgente di quelli esotici (il caldo, i sapori, la confusione).

La vicina Singapore, città a misura di bambino, è un eccellente punto di partenza. I bambini più grandi si divertiranno ad avvistare gli animali nei parchi della giungla.